24/10/14

DR. ALEXANDER - LA MAPPA DEL PARADISO DESCRITTA NEL SUO POST COMA

E' in coma profondo, dato per spacciato, in ospedale e sotto costante monitoraggio cerebrale. Tuttavia è "in viaggio" fuori dal corpo e in altri universi. Una esperienza che, tornato in vita inspiegabilmente, lo ha trasformato.
Di questo neurochirurgo, avevo già scritto in passato in occasione dell'uscita del suo primo libro, dopo la sua incredibile vicenda di coma profondo e rinascita-guarigione dopo 7 giorni. Eccolo ora ritornare sotto i riflettori pubblici, per un suo secondo libro, sempre in relazione a quella esperienza. I toni sembrano un po' romanzati (ragioni editoriali?), tuttavia, trovo ci sia di che riflettere e comparare con altre esperienze e ricerche (si veda ad esempio: Siamo un ologramma proiettato dai margini dell'universo). 

23/10/14

INGHILTERRA: EX POLIZIOTTO RACCONTA LA SUA ESPERIENZA DI ADDUZIONE

Quindici anni di silenzio, poi l’incredibile verità raccontata ad un folto pubblico durante una serata di beneficienza (che ha fruttato oltre 2500 sterline) in un teatro di Todmorden, piccola cittadina della contea inglese dello Yorkshire. Alan Godfrey, 67enne ex poliziotto, è uno dei più famosi testimoni UFO della Gran Bretagna: è apparso in diversi documentari televisivi, libri, giornali nazionali e conferenze a tema dove è stato invitato come testimone attendibile.

21/10/14

LA CONNESSIONE TRA IL MONTE MUSINE' E GLI ALIENI

Nella Val di Susa si trova uno dei luoghi più misteriosi d'Italia: il Monte Musinè. Qui sono di casa Ufo, lupi mannari, manhir e fuochi magici. Torino, si sa, è la città dell’occulto e, insieme a Lione e Praga va a formare il cosiddetto triangolo della magia bianca. Ebbene, anche i dintorni non sono da meno, come dimostra il “caso” del misterioso Monte Musinè, un antico vulcano spento da millenni, ricco di gallerie e passaggi irregolari in gran parte inesplorati, sulla bocca di tutti a causa dei vari avvistamenti di UFO, ma non solo. 
Siamo in Val di Susa, nella zona di Rivoli e dei Laghi di Avigliana dove sono state girate alcune riprese esterne de “Il nome della rosa”.

20/10/14

PAOLA HARRIS - INCONTRO CON ANTAREL SUL MONTE SHASTA

Un breve riassunto del quinto contatto programmato convocato da Ricardo Gonzales, nel periodo dell'equinozio di autunno, sul Monte Shasta in California. Puoi vedere il video in fondo all'articolo.

Relazione di Paola Harris

“Come nel film Incontri ravvicinati del Terzo Tipo, cosi sono stata invitata”.

Questo film dell'anno 1977, ha dato inizio alla mia vita come ricercatrice del fenomeno ufo. In seguito a tale film, sono andata a cercare il “padre dell'ufología”, l' astronomo Dr. J Allen Hynek, ed ho lavorato con lui per 6 anni, fino alla sua morte. Per questo, tale film ha avuto un "seguito" con l'invito a prendere parte ad un contatto reale, 34 anni dopo, il 20-21 settembre del 2014.

19/10/14

ASTRONOMO AMATORIALE RIPRENDE UN UFO SULLA LUNA?

Il volo sul satellite è stato filmato a inizio ottobre da Crow Tripplehorn, appassionato che abitualmente gira video in alta definizione con il suo telescopio.

L'ennesimo avvistamento di un 'oggetto volante non identificato', stavolta sulla Luna. Il volo sul satellite è stato filmato a inizio ottobre da Crow Tripplehorn, appassionato che abitualmente gira video in alta definizione con il suo telescopio. Il video, pubblicato su YouTube e ripreso da Huffington Post, lo trovate in coda a queste righe: mostra questo oggetto che non si muove in modo lineare, con il classico andamento dei satelliti che girano intorno alla Terra. L'utente precisa che non ha mai postato materiale modificato e anche l'ex agente Fbi Ben Hansen ha commentato che l''ufo' non gli sembra generato al computer e che non sembra un classico satellite. Altri video e dettagli sul canale YouTube di Crrow777

17/10/14

MA LA NASA COLLABORA CON AZIENDE IN POSSESSO DI TECNOLOGIA ALIENA? IL CURIOSO CASO DELLA BIGELOW AEROSPACE

Tempo fa, un pò tutti i blog che si occupano di tecnologia aerospaziale riportavano la notizia dell’accordo stretto tra la NASA e la Bigelow Aerospace, grazie al quale la Stazione Spaziale Internazionale diventerà un laboratorio provvisorio per testare dei rivoluzionari moduli spaziali “gonfiabili” che potrebbero arrecare grande vantaggio alle future missioni spaziali.

La notizia sembrava interessante e meritevole di essere condivisa. Ma, poi, abbiamo notato qualcosa di strano e abbiamo cominciato ad indagare.

16/10/14

OLANDA: OGGETTO NON IDENTIFICATO VOLA SULLA SCIA DI UN AEREO DI LINEA

L'avvistamento è accaduto ad Amsterdam (Olanda) ed è stato documentato da un residente il 12 Ottobre scorso mentre era intento a filmare le scie chimiche rilasciate dagli aerei commerciali, quando ad un tratto ha notato un oggetto volante non identificato avvicinarsi ad un aereo.
L'oggetto, come vediamo, punta alle scie, rallenta appena si avvicina a queste e poi si ferma per qualche secondo. Infine riparte dirigendosi al di fuori delle scie bianche.

UFO STORICI: 5 FOTO DI UFO IN NEW MEXICO TRA IL 1961 E IL 1965

Cinque foto che mostrerebbero degli Ufo sono rimaste nascoste per 50 anni. A raccontarlo con un video postato su YouTube il 12 ottobre scorso, è l’utente SecureTeam10 che ha unito in un video i cinque scatti ad alta risoluzione, che mostrano tutti il classico disco volante che vola in cielo. Le foto sono state scattate nello Stato americano del New Mexico tra il 1961 e il 1965. Le cinque foto sono in bianco e nero e di proprietà del Mutual UFO Network, meglio conosciuto come MUFON, organizzazione che cataloga gli avvistamenti di Ufo indagando sui casi più interessanti e plausibili. Ammettendo che queste foto siano vere, non si capisce il perché siano state tenute nascoste per cinque decenni.



fonte

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...